Riso venere al sapore di mare

riso venere al sapore di mare

Come mai la Dea dell’amore ha dato il nome a questa tipologia di riso?

Il riso venere era considerato molto pregiato nell’impero cinese e veniva consumato solo da pochi eletti. Per questo motivo sono state attribuite proprietà afrodisiache a questo alimento.

Le proprietà afrodisiache però non sono state dimostrate ma in compenso questo riso è un alimento dalle eccellenti proprietà nutrizionali.

 

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

  • 160 grammi di riso venere;
  • Pesce a scelta tra molluschi e crostacei (200 grammi)
  • Due carote;
  • Olio extravergine di oliva;
  • Uno spicchio d’aglio;

 

PREPARAZIONE

1) Metti a bollire il riso nero rispettando i tempi indicati nella confezione. Di solito ci vogliono dai 30 ai 45 minuti;

2) Nel frattempo pulisci e taglia il pesce;

3) Fai il soffritto con aglio e olio, aggiungi il pesce nella padella e copri magari con un coperchio in modo tale da far si che resti il liquido del pesce.

4) Terminata la cottura del riso e del pesce, avrai ultimato il piatto.

 

NB: è un piatto che puoi anche preparare in anticipo e servirlo a come insalata di riso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.