Cous cous con funghi, carote e cavoli di bruxelles

cous cous cavolo bruxelles, funghi e carote

Ti mostro la ricetta del cous cous in due versioni:

1) La ricetta più sbrigativa dove i chicchi tendono a stare leggermente più attaccati tra di loro ma di questo quasi non te ne accorgerai (è la versione che io faccio più frequentemente);

2) La ricetta con un passaggio in più dove i chicchi vengono sgranati con dell’olio extravergine di oliva.

Con la ricetta sbrigativa:

  1. Sporcherai meno stoviglie; 
  2. Durante la cottura delle verdure puoi fare altro.

E non credi che le ricette devono anche permetterti di sporcare poche stoviglie?

 

INGREDIENTI PER UNA PERSONA:

  • 80/100 gr. di cous cous a persona;
  • Acqua: la stessa quantità del cous cous (es. per 100 grammi di cous cous, 100 gr di acqua).
  • Cavoli di bruxelles;
  • Funghi;
  • Carote;
  • Cipolla;
  • Un po’ di curry;
  • Erba cipollina (facoltativo);
  • Sale;
  • Olio extravergine di oliva.

 

RICETTA (20 minuti):

PREPARAZIONE SBRIGATIVA:

1) Taglia le verdure, raccoglile in una padella con un po’ di olio e metti a cuocere;

2) Aggiungi il curry e se necessario, aggiungi anche un po’ d’acqua;

3) Mentre cuociono le verdure porta quasi a bollore l’acqua;

4) Metti il cous cous nell’acqua bollente e lascia riposare per un paio di minuti;

5) Con l’aiuto di una forchetta sgrana il cous cous;

6) Aggiungi in cous cous alle verdure;

7) Mesola e servi a tavola.

 

PREPARAZIONE CON UN PASSAGGIO IN PIÙ:

1) Taglia le verdure, raccoglile in una padella con un po’ di olio e metti a cuocere;

2) Aggiungi il curry e se necessario, aggiungi anche un po’ d’acqua;

3) Mentre cuociono le verdure, metti il cous cous crudo in una ciotola di vetro o di metallo, in alternativa va bene anche un tegame;

4) Sgrana il cous cous con un po’ di olio extravergine di oliva;

5) Porta quasi a bollore l’acqua;

6) Metti l’acqua bollente nel cous cous e lascia riposare per un paio di minuti;

7) Con l’aiuto di una forchetta sgrana il cous cous;

8) Aggiungi in cous cous alle verdure;

9) Mesola e servi a tavola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.